Nel 2018 l’ASD Cittadella ha intrapreso un percorso di crescita che l’ha portata ad arrivare nel 2021 a conseguire il riconoscimento ufficiale di Scuola calcio élite. Tre anni di sacrifici ed entusiastica crescita, un progetto iniziato come sempre dalla Scuola calcio e da tutta l’attività di base, cuore pulsante da sempre della nostra società. Del resto, era nata proprio con questo intento, ovvero l’idea di migliorare e migliorarsi, la collaborazione con un guru del calcio giovanile lombardo come Nazzareno Tosetti.

Anima del calcio Como per un lunghissimo periodo, per anni braccio destro del compianto Mino Favini (totem del calcio giovanile nazionale) e poi fondatore dell’Accademia Como, Mister Tosetti è entrato a far parte dello staff della Cittadella portando all’interno la sua carica di entusiasmo, nuova progettualità e soprattutto il suo enorme bagaglio calcistico.

Nazzareno Tosetti

Da qui è nato un nuovo corso, in cui, passo dopo passo, la nostra società ha scelto di crescere, mantenendo però intatto l’originale spirito aggregativo e sociale che nel 1945 fece sì che nascesse questo club.

Sotto la Direzione Tecnica di Nazzareno Tosetti, l’attività sportiva si sviluppa su 3 aree:

Scuola Calcio e Attività di Base – Responsabile Roberto Bandirali
Attività Agonistica – Responsabile Alessandro Gini
Scuola portieri – Responsabili Paolo Di Marco ed Ercole Fontana

Gli staff tecnici del club comprendono allenatori e istruttori qualificati, a stretto contatto con il preparatore atletico Stefano Galli. Ogni team è concentrato sugli obiettivi tecnici, senza però dimenticare il principale obiettivo dell’ASD Cittadella, ovvero “una crescita sana e valoriale, oltre che sportivamente qualificata” di tutti gli atleti.

Trait d’union tra campo, panchine, società e famiglie sono:
Massimo Maiorano, Club Manager
Andrea Di Benedetto, Direttore sportivo organizzativo
Fabio Melgrati, Vice presidente e responsabile del team di osservatori